La piacevolezza arcaica della semplicità

Korsic – Collio Bianco 2012

 

Spesso mi trovo a consultare per acquisti o per curiosità, il listino, o meglio la gamma dei vini prodotti da un’azienda e sempre più frequentemente sono basito dalla quantità di etichette che anche le piccole realtà produttive riescono a sfornare per soddisfare il mercato, quello strano mostro che è il mercato, capace di creare e distruggere nel giro di pochi anni aziende senza i fondamentali, senza un’adeguata storia e programmazione.

La domanda allora mi sorge spontanea: ‘ma la specializzazione per chi ha meno di 10 ettari non sarebbe consigliabile come elemento distintivo rispetto alla concorrenza? Tre, diciamo cinque tipologie di vino prodotti non potrebbero essere un buon compromesso per la riconoscibilità e la qualità in un mercato e in una congiuntura economica sempre più cannibalizzante?’

I Korsic non nascono come famiglia produttrice di vini in Giabrana, provincia di Gorizia, a cavallo tra il Collio friulano e la Brda slovena, ma sono li da più di 150 anni, nella ristorazione, occupati nel settore agricolo e con le leve più giovani nel lavoro d’impianto di vigneti in varie parti d’Italia.

Le uve fino a circa una decina di anni fa venivano conferite alla vicina cooperativa di San Floriano, poi la scelta di imbottigliare in proprio il prodotto dei 7 ettati di vigneto, curati in maniera naturale e con il minimo interventismo in cantina.

Due soli vini a catalogo, che Dio li ringrazi, entrambi imbottigliati nella classica bottiglia di vetro Collio con spallette molto squadrate e collo lungo, coltivati a circa 170 mslm godendo delle brezze calde dell’Adriatico e della protezione delle Alpi Giulie, oltre che di un terreno composto da marne ed arenarie stratificate.

Il Collio Bianco è un uvaggio di Friulano (50%) Ribolla Gialla (30%) e Chardonnay (20%), fermentazione controllata…

http://www.wineatwine.com/it/vino/cantine-territori-vino/korsic-vino-collio.html

 

Cla 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.