Archivi del mese: marzo 2014

Carezze di primavera

Fusilli, borragine, pomodori secchi e gamberoni rossi   E’ sempre il momento giusto per preparare piatti che abbiano in sè le doti della leggerezza e dal gusto basico se non primordiale: cotture veloci, pochi essenziali ingredienti, stagionalità delle materie prime, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Passaggi obbligati di consapevolezza etilica

Piero Mancini – Vermentino di Gallura 2012 Primo   Non è mai piacevole nè galante scrivere di bevute non entusiasmanti, perchè comunque dietro ogni bottiglia di vino c’è il lavoro di un team di persone e degli investimenti economici dai … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

E che Dolcetto sia!

Antiche Terre – Dolcetto d’Asti 2011 Daniele Più che Langa tout court direi Langa astigiana o anche Monferrato come nuova frontiera del bere succoso, immediato, dissetante, gastronomico, lontano anni luce da quelle bevute aristocratiche ed eleganti, cui in alcune circostanze si ambisce, ma non … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

La delicata armonia dei prodotti di territorio

Risotto semi-integrale con scarola riccia e trito grossolano di pomodorini del piennolo vesuviano, olive nere e pinoli Sembra che i primi richiami della primavera si stiano facendo sentire con l’allungamento delle giornate di sole terso o il tepore del primo pomeriggio … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’anima nobile dell’isola verde

Casa D’Ambra – Tenuta Frassitelli Biancolella 2012 I percorsi enoici personali hanno delle parabole spesso molto ampie che tendono ad allontanare temporaneamente o a volte per sempre dai vini del cuore, quei vini che per quanto mi riguarda mi hanno aperto gli … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Carnevale e tradizione

Mastroberardino – Taurasi Radici 2003  Martedì 4 febbraio 2013, è giusto che la tradizione carnevalesca venga rispettata ma in maniera non rigida visto che il tempo è poco data la canonica giornata lavorativa, quindi opto piuttosto che per la goduriosa lasagna alla … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento