Variazione sul tema tonno di mattanza

Tubettoni con pepite di tonno e zucchine

 

Tubettoni giallo oro, tonno rossissimo quanto ‘pesce azzurro’ nell’anima e verdi zucchine croccanti di orto, ecco tre ingredienti base da numero perfetto e poco altro, cotture veloci e mirate e un gusto che si prolunga anche dopo aver terminato il piatto.

Mentre la pasta mass consumer Voiello raggiunge il giusto punto di cottura, scotto il tonno fresco tagliato a pepite e infarinato con farina di riso in olio extravergine e aglio in camicia, mentre le zucchine tagliate a quadrotti si dorano in bollente olio di arachidi, stando attento poi a farle asciugare in carta scottex per alleggerire la preparazione.

Poi una opportuna mantecatura di 5 minuti, aiutandomi con un minimo di acqua di cottura della pasta per garantire quella perfetta amalgama tra gli ingredienti e a chiudere: peperoncino fresco e mentuccia tritata, aromaticità e polposità di ogni boccone sono stati ben presenti fin dal primo assaggio.

Nessuna concessione all’amato pomodoro, un piatto ‘free tomato’, che richiede un bianco estivo, fresco, di corpo ma di precisa aromaticità…che metterci???

Io ho giocato con un Verdicchio Riserva 2010 di Ripa Marchetti dalla bella timbrica e dalla azzeccata salinità.

 

Cla   

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.