Quel cru che non ti aspetti

Vigna Caracci 2008 – Villa Matilde

 

Non è proprio l’ultimo vinello della Campania e neanche un illustre sconosciuto, ma spesso si guarda oltre confine e si è miopi con quello che c’è in casa, un pò per snobberia, un pò per pregiudizio, un pò per sana ignoranza della quale mi sento bello carico!

Invece l’assaggio al buoi ti mette a nudo di fronte ad un sorso di una eleganza disarmante senza nessuna possibilità di errore e l’ulteriore riassaggio a casa con calma e con tutta la cognizione del caso riesce a conferirti certezze inaspettate.

Che dire, è il vino di Tani Avallone patron di Villa Matilde (Cellole – CE) e della mano di Mr Merlot Riccardo Cotarella e già questo può essere di per se una certezza per i suoi estimatori o un punto a sfavore per i suoi detrattori, io che non me nè posso fregar di meno l’ho apprezzato per quello che mi ha dato in maniera disincantata.

Paglierino brillante, riflessi appena dorati ma molto echeggiati, naso elegantissimo, sottile, vegetale, erbaceo, floreale di gelsomino e freisa, poi frutta dolce di pesca gialla, albicocca matura e minerale di sale di Bretagna, di quello che puoi comprare all’Auchan.

Niente di pomposo, nessuna surmaturazione, nessuna straripante dolcezza da passaggio in barrique, una succosità di frutto ben misurata, al gusto esce tutto il vitigno (falanghina genotipo falerna) da zona sabbiosa, minerale e freschissimo, di buon alcol, largo quanto sottile nel cavo orale.

L’alcol c’è ma nella tipologia Falerno dev’esserci, l’importante è che non sia slegato, pesante, in grado di riproporsi dopo la deglutizione e in questo caso la complessità gusto-olfattiva rende il gioco di armonie molto centrato, il finale è assolutamente ammandorlato come richiesto dal vitigno allignato alle falde del monte Massico, ma di una pulizia estrema e di una persistenza da vino serio…vino ideale per i funghi è stato detto, io l’ho apprezzato su questa insalatina!

 

Cla

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.